Yakushima, l’isola della Principessa Mononoke

mononoke

L’isola di Yakushima(屋久島) si trova nella prefettura di Kagoshima nel sud del Kyuushuu.map

Con una popolazione di 15,000 abitanti, si estende per 500km di lussureggiante natura incontaminata. In particolare è la foresta, fittissima e che ricopre un parte dell’isola, ad essere stata inserita nel 1993 nell’elenco dei patrimoni mondiali dell’UNESCO.

Cedro millenarioIl motivo è presto detto, l’isola presenta una varietà di circa 1,900 specie differenti di flora, fra cui l’antichissimo Sugi, il cedro giapponese. Ed è proprio un cedro una delle attrazioni principali della foresta. Durante l’escursione infatti, è possibile vedere Jomon Sugi, la pianta di cedro più antica del Giappone,che pare avere circa 7,000 anni.

 

Il clima certamente ha favorito la crescita di questa rigogliosa foresta, basti pensare che Yakushima è una delle regioni con la maggior concentrazione di rovesci del pianeta. Tuttavia se desiderate evitare la pioggia, basterebbe non visitarla nei mesi estivi, dato che in inverno il clima si fa relativamente asciutto.

La pioggia però non basta a scoraggiare i turisti, che alla cifra di 300,000 l’anno, vanno a visitare questo piccolo angolo di paradiso.

E fu proprio uno fra questi turisti,un “certo” Hayao Miyazaki, a decidere di ambientare nella foresta di Yakushima parte del proprio lungometraggio, Princess Mononoke. O almeno così si vocifera.

Incredibile?

yakushima

Ma chi ha visto il lungometraggio, non potrà che trovare decise somiglianze nelle ambientazioni e, una volta guardato questo splendido video della BBC, i pochi dubbi rimanenti saranno dissipati.

 

Ma l’isola di Yakushima non è solo foresta incantata, è anche Onsen, meravigliose cascate, ryokan, villaggi sospesi nel tempo e spiagge dalla candida sabbia.

Ed ecco allora il sito ufficiale, ricco di informazioni sulle escursioni e su tutte le bellezze naturali che questa piccola isola è capace di offrire.

Insomma, consiglio per una gita fuori dal comune.

Un’ultima nota. Esiste anche il “blog ufficiale” dell’isola, aggiornato regolarmente e ricco di immagini ed informazioni.

Pin It on Pinterest