Scelto il Kanji dell’anno in Giappone: per il 2017 è 北 (NORD)

Puntuale come ogni anno in dicembre la Japan Kanji Proficiency Society ha scelto il Kanji che più rispecchia questo 2017 che sta per concludersi in base agli avvenimenti che lo hanno caratterizzato.

I 漢字 (Kanji), letteralmente caratteri cinesi, sono gli ideogrammi che insieme con i sillabici hiragana e katakana completano il complicato sistema di scrittura della lingua giapponese. A differenza dei sistemi sillabici, ogni kanji esprime una parola. Semplificando moltissimo il discorso che meriterebbe un approfondimento: ogni Kanji ha almeno una lettura on (o cinese) ed una kun (giapponese). Da questo deriva che un singolo kanji letto da solo o inserito in una parola composta da più kanji, non abbia la stessa lettura\pronuncia.

Nel 2016 fu scelto 金 (Kin, oro, denaro) nel 2015 fu scelto 安 (An, tranquillità), nel 2013 輪 (Rin) che vuol dire cerchio, ruota, per celebrare la scelta di Tokyo come città ospitante le Olimpiadi del 2020, mentre nel 2014 税 (Zei) in conseguenza all’aumento della tassa sui consumi, l’equivalente della nostra IVA.

Quest’anno è stato scelto 北 (Kita o Hoku) che si significa NORD. I motivi che hanno portato a questa decisione sono i seguenti:

  • La prima motivazione è legata ai difficili rapporti con la vicina Corea del Nord che nel corso dell’anno ha minacciato il mondo ed i paesi confinanti con test nucleari e con una serie di lanci missilistici a scopo di test che hanno raggiunto i confini giapponesi. Corea del Nord in giapponese si dice 朝鮮, Kitachosen, da qui il collegamento.
  • La seconda motivazione è legata alle piogge torrenziali e le conseguenti inondazioni che hanno colpito il Nord del Kyushu (九州), una regione meridionale del Giappone
  • La terza motivazione è legata agli scarsi raccolti di patate in Hokkaido (海道) che hanno provocato una scarsità abbastanza pronunciata di patatine fritte in busta. L’Hokkaido è l’area all’estremo nord del paese.
  • La quarta motivazione è legata ad un famoso giocatore di baseball, Shohei Otani degli Hokkaido Nippon Ham Fighter, una squadra dell’Hokkaido (Nord del Giappone), che questo mese ha annunciato il suo trasferimento in Major League dove giocherà con gli Anaheim Angels.

Su 153594 voti totali, 7104 sono andati a 北 (Kita) eleggendolo kanji dell’anno. Seconda posizione con 3571 政 (sei/matsugoro) che significa politica, in relazione ai vari scandali politici di quest’anno, alle elezioni per il Governatore di Tokyo ed alle recenti elezioni politiche nazionali. Terza posizione per 不 (fu, bu) che significa non o negativo dovuto alla situazione di pericolo e negatività con la Corea del Nord. 倫 cioè Furin, in giapponese vuol dire tradimento e quest’anno molte celebrità sono state al centro di scandali proprio per i loro tradimenti. Quarta posizione per 核 (Kaku) che significa nucleare.

Come sempre l’annuncio è stato dato a Kyoto dal monaco buddista responsabile del tempio di Kiyomizu-dera, Seihan Mori, che servendosi di un grande pennello ha scritto a mano il Kanji direttamente in un grande pannello di carta tradizionale giapponese alto 1,5 metri e largo 1,3.

VIAGGI IN GIAPPONE TUTTO L’ANNO, CLICCA IL BANNER!

Viaggi In Giappone
Viaggi In Giappone

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.