alt

Piccole follie giapponesi. A Tokyo infatti il vecchio pulmino Volkswagen è diventato giradischi. Ad opera dell’ennesimo gruppo di creativi che, con il beneplacito della casa automobilistica tedesca, ha inserito in un modello in scala del minibus Type 1 altoparlanti e puntina.

Ed ecco il Soundwagon, apparecchio audio fra i più originali. Basta infatti poggiarlo sui “vecchi” dischi in vinili e lui fa il resto percorrendoli in cerchi veloci mentre emette musica a tutto volume.  Al suo interno ha una puntina di discreto livello, la Audio Technica Vp96, montata anni fa in giradischi portatili come il Columbia Gp-3 che in Giappone ebbero un gran successo. Si vede che la Stokyo Corporation, il gruppo di creativi, ha trovato qualche rimanenza di magazzino e per due lire se l’è portata a casa.

In realtà più che di invenzione dovremmo parlare di recupero. Esiste un progetto quasi identico uscito sempre in Giappone, ma quattro decadi fa, ad opera di un’azienda chiamata Tamco. E il suo modello si trova ancora sul Web ogni tanto, venduto come giocattolo vintage fra i 100 e i 150 euro anche nella versione oro, parecchio kitsch. Quello della Stokyo invece è disponibile in rosso, blu, bianco e nero, e ha un grosso difetto. Per portarselo a casa servono circa 500 dollari, 360 euro, più spese di spedizione e tasse. Che non sono affatto pochi. Alternative? Di queste dimensioni purtroppo nessuna.


Repubblica

Tommaso In Giappone
Contattami senza nessun problema se hai bisogno di informazioni sugli eccezionali tour di gruppo che propongo o di un accompagnatore privato per tue visite in Giappone! Ti aspetto in Giappone Tommaso