Eikanji (英漢字), la nuova frontiera della calligrafia.

revolution

 

Eikanji,  kanji scritti in inglese o anche “bello da vedere” dal dialetto della regione di provenienza dell’artista.

Eppure posando gli occhi sopra le opere della maestra di calligrafia Tomomi Kunishige (友美 国重), nulla lascia pensare si tratti di caratteri occidentali, figurarsi una parola inglese.

Tuttavia, con una seconda ed attenta occhiata vedremo affiorare la parola, come un messaggio subliminale scritta proprio nel nostro alfabeto.

I rotoli, realizzati cercando di sfruttare le forme dei kanji in favore del loro corrispettivo inglese, creano uno stile che potremmo definire “fusion”, in grado di stupire e regalare soddisfazione anche a chi di kanji non ne mastica poi molto.

 

 

 

 

 

 

 

love

Questo carattere è “愛” , amore, ma se si guarda con attenzione si potrà leggere anche “love”.

 

 

 

 

 

 

 

smile

Qui invece troviamo la scritta “笑”, ridere, che in inglese si può leggere “smile”. Riuscite a trovarlo?

 

 

 

 

 

 

 

 

kinishige

L’artista, Tomomi Kunishige, 32 anni della prefettura di Yamaguchi, è la fantasiosa inventrice di questo stile di calligrafia che lei stessa definisce “eikanji” e che le hanno portato in breve tempo riconoscimenti e fama.  La Kunishige studia calligrafia da quando aveva 6 anni e a soli 16 anni ha deciso che ne avrebbe fatto il suo lavoro, scelta alquanto inusuale per una ragazza di quell’età. Dopo quattro anni di pratica, ideò gli”eikanji” .

 

 

Questi ultimi rappresentano invece : 花 、 鳥 、 風 、 月

 

other

 

Qui è possibile aquistare il suo album. (Japanese only)

(Nella prima foto : in caratteri: 革命、rivoluzione. Revolution)

Pin It on Pinterest