Inizia il Tokyo Game Show 2009

 

tgsE’ iniziato a Chiba l’evento più importante nel mondo dei videogiochi: il Tokyo Game Show 2009. Durante i quattro giorni di esposizione, al centro convegni Makuhari Messe, 180 aziende presenteranno più di 750 titoli.

Quest’anno il TGS offrirà circa 1367 stand per almeno 180.000 accaniti videogiocatori, che potranno mettere le mani su titoli molto attesi, come Final Fantasy XIII di Square Eniz. Ben 168 giochi, inoltre, sono rivolti a piattaforme mobili, come cellulari.

 

 

{source}
[[script type=”text/javascript”]][[!–
google_ad_client = “pub-8142442480127422”;
/* 468×60, creato 15/09/09 */
google_ad_slot = “5592358009”;
google_ad_width = 468;
google_ad_height = 60;
//–]]

[[/script]]

[[script type=”text/javascript”
src=”http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js”]]
[[/script]]

{/source}

L’industria videoludica è l’unica ad aver sentito in maniera marginale la crisi mondiale, anche se in questi ultimi mesi si sta verificando uno scarso interesse dei consumatori.

Per evitare una contrazione, Sony, Nintendo e Microsoft si stanno danno grande battaglia.

Sony ha da poco annunciato una PS3 più piccola, energicamente più efficiente e meno costosa, la Ps3 Slim, disponibile dal 3 Settembre a 299,99 euro.

Anche Nintendo ha ridotto il prezzo del Wii, proprio al TGS, mentre la Xbox 360 di Microsoft è disponibile ad un prezzo base di 200 euro.

Anche se Nintendo non parteciperà (non ha mai preso parte ad un TGS dal 1996), molti titoli per Wii verranno mostrati da terze parti.

Questa mattina (ora giapponese N.d.R.) Kaz Hirai, CEO di Sony, ha tenuto un discorso.

Il pubblico lo scorso anno ha sfiorato i 195.000 visitatori totali.

Fonte: Japan Today