Robot Taekwon V di 110 metri in Corea


Nella lotta hitech tra Giappone e Sud Corea entrano in scena i robot. O meglio, le riproduzioni dei gloriosi robot protagonisti dei cartoni retrò. Dopo i modelli giapponesi ora è il turno di una statua abnorme che sorgerà in un parco tematico coreano.

Robot Taekwon V è il protagonista della scultura da record che sarà la punta di diamante del parco tematico Robot Land. Se la riproduzione di Gundam in Giappone arrivava a circa 18 metri, quella coreana la surclassa giungendo addirittura a 109 metri!

 

{source}
[[script type=”text/javascript”]][[!–
google_ad_client = “pub-8142442480127422”;
/* 468×60, creato 15/09/09 */
google_ad_slot = “5592358009”;
google_ad_width = 468;
google_ad_height = 60;
//–]]

[[/script]]

[[script type=”text/javascript”
src=”http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js”]]
[[/script]]

{/source}

Sarà il doppio più grossa della Statua della Libertà e si vedrà da km di distanza. Un colosso che per ora è ancora in fase di progettazione, ma che sorgerà molto presto svettando tra gli alberi con la sua posa rilassata e placida. A proposito di statue di robot, in Giappone è in cantiere anche una riproduzione di Gigantor, mentre si vocifera (ma puzza di bufala) che in Italia potrebbe esserne edificata una dedicata a Padre Pio con tanto di mini centrale solare.

TECNOCINO

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter