Il pulmino Volkswagen? in Giappone è un giradischi

alt

Piccole follie giapponesi. A Tokyo infatti il vecchio pulmino Volkswagen è diventato giradischi. Ad opera dell’ennesimo gruppo di creativi che, con il beneplacito della casa automobilistica tedesca, ha inserito in un modello in scala del minibus Type 1 altoparlanti e puntina.

Ed ecco il Soundwagon, apparecchio audio fra i più originali. Basta infatti poggiarlo sui “vecchi” dischi in vinili e lui fa il resto percorrendoli in cerchi veloci mentre emette musica a tutto volume.  Al suo interno ha una puntina di discreto livello, la Audio Technica Vp96, montata anni fa in giradischi portatili come il Columbia Gp-3 che in Giappone ebbero un gran successo. Si vede che la Stokyo Corporation, il gruppo di creativi, ha trovato qualche rimanenza di magazzino e per due lire se l’è portata a casa.

In realtà più che di invenzione dovremmo parlare di recupero. Esiste un progetto quasi identico uscito sempre in Giappone, ma quattro decadi fa, ad opera di un’azienda chiamata Tamco. E il suo modello si trova ancora sul Web ogni tanto, venduto come giocattolo vintage fra i 100 e i 150 euro anche nella versione oro, parecchio kitsch. Quello della Stokyo invece è disponibile in rosso, blu, bianco e nero, e ha un grosso difetto. Per portarselo a casa servono circa 500 dollari, 360 euro, più spese di spedizione e tasse. Che non sono affatto pochi. Alternative? Di queste dimensioni purtroppo nessuna.


Repubblica

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter