L’autore di Crayon Shin Chan trovato morto

 

La settimana non si apre con buone notizie: purtroppo Yoshito Usui è deceduto cadendo accidentalmente mentre tentava di scalare una montagna. Il mangaka aveva infatti avvisato la famiglia: desiderava andare sulla montagna Arafune, alta circa 1400 metri.

Pare che Yoshito sia caduto proprio l’11 settembre, giorno stabilito della sua gita, e non sia riuscito a chiamare soccorsi. Sono stati rinvenuti anche il suo zaino con all’interno il cellulare e il portafogli. La sua identità è dunque già stata confermata.

 

 

 

{source}
[[script type=”text/javascript”]][[!–
google_ad_client = “pub-8142442480127422”;
/* 468×60, creato 15/09/09 */
google_ad_slot = “5592358009”;
google_ad_width = 468;
google_ad_height = 60;
//–]]

[[/script]]

[[script type=”text/javascript”
src=”http://pagead2.googlesyndication.com/pagead/show_ads.js”]]
[[/script]]

{/source}

Nonostante non ci sia ancora niente di ufficiale, pare che l’anime Shin-chan avrà comunque seguito, come del resto altri anime i cui “padri” sono mancati: vedete Doraemon e Sazae-san. Addio Yoshito sensei!


ComicsBlog

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter