Shopping da Otaku a Tokyo

Shopping da Otaku a Tokyo

Ultimati tutti i preparativi, sbrigate tutte le formalità burocratiche, o con un Dondake Tour o per conto vostro vi apprestate a partire per il viaggio che sognate da una vita: Giappone!!

Non so che tappe farete, ma sicuramente il 99% di voi, chi per un periodo più lungo chi per un soggiorno più breve, visiterà Tokyo.

La grande metropoli capitale del Giappone, saprà incantarvi con le sue luci, la modernità, la sua vita frenetica, ma passato lo stordimento e l’euforia che per giorni bastava ad appagarvi, adesso sentite un bisogno irrefrenabile che vi assale: quello di comprare tutto quello che vi siete prefissati e di conseguenza spendere tutto quello che nei mesi precedenti al viaggio avete risparmiato con grande sacrificio, in oggetti che in Italia si trovano a prezzi improponibili o in prodotti introvabili!

Si perchè l’appassionato medio di Giappone ha una doppia faccia: è sicuramente interessato alla cultura, alla tradizione ma una volta arrivato a Tokyo, e ve lo dico per esperienza personale maturata in oltre 6 anni e circa 600 persone accompagnate nei nostri viaggi, si trasforma e diventa la perfetta incarnazione dell’Otaku, in senso buono ovviamente.

Sarete allora assaliti da mille dubbi su Carte di Credito, Bancomat (attenzione da Aprile 2013 il prelievo con carta Cirrus, Maestro presso gli sportelli ATM è disabilitato, la situazione (febbraio 2015) è solo parzialmente rispristinata, portatevi somme di denaro in euro da poter cambiare sul posto. Per i pagamenti in carta di credito tutto apposto invece, così come i prelievi con PostePay presso gli uffici postali ed i Konbini della catena Seven Eleven), dove posso prelevare contante e chi più ne ha più ne metta, che avendo sicuramente fatto il conto alla rovescia per raggiungere il Sol Levante vi sarete già chiariti più volte sul suolo italico.

Bene adesso avete tutto chiaro, avete il portafogli gonfio, pronti a strisciare carte di credito, pronti a salire in metropolitana! Ma dove andiamo?

Molti di voi sapranno sicuramente grosso modo dove andare, ma noi di Dondake che siamo buoni e bravi vi diamo qualche consiglio in più :-)!

Partiamo!

VIAGGI IN GIAPPONE TUTTO L’ANNO, CLICCA IL BANNER!

Viaggi In Giappone
Viaggi In Giappone

Videogiochi ed Elettronica

Se siete come me appassionati di videogiochi, avrete pane per i vostri denti! Innanzitutto vi dò un consiglio spassionato: a meno che per principio vogliate solo roba nuova, in Giappone comprate solo giochi usati! I giochi nuovi costano dai 6500 agli 8000 Yen(tra 48 e 60 Euro), i giochi usati costano anche meno della metà e sono praticamente nuovi, sono sprovvisti solo il cellophane originale intorno, i dischi sono privi di rigature, i booklet mai aperti, quindi comprate usato, anche se si tratta di edizioni speciali. Nel dubbio chiedete sempre al commesso eventuali difetti, come nel caso di console usate, difetti che comunque vi verranno eventualmente comunicati prima del pagamento.

 

 

Se volete comprare  console non c’è problema, buttatevi sempre sull’usato, risparmierete tantissimo, unica consiglio che vi dò è di guardare la tensione supportata: in Giappone usano il 100-110V, questo vuol dire che se alimentate il vostro acquisto con il nostro 220V avrete una costosa piccola esplosione. In caso supporti solo il 110V vi dovrete munire di trasformatore al vostro ritorno. Questo discorso ad esempio non vale per console come Playstation3. ATTENZIONE per Playstation 4 i recenti modelli (aggiornata ad luglio 2016) supportano SOLO i 100V. Quindi occhio :-)! Ultimamente ci sono alcuni negozi che non vendono console di nuova generazione o generazione precedente ai non residenti in Giappone, non fatevi prendere dallo sconforto andate da un’altra parte. Nessun problema invece per le console di 10 / 15 /20 anni fa’.

Vi consiglio qualche negozio:

Intorno alla stazione JR di Akihabara, appena usciti già troverete negozi di giochi, ma non vi limitate a quelli, ancora avete visto solo l’1% :-)!

Per l’usato potete andare sulla Chuo Dori (strada principale di Akihabara) da Trader 1, Trader 2, Trader 3, Sofmap o anche Mandarake di cui parleremo più approfonditamente dopo ( consiglio anche Tsutaya nel quartiere di Shibuya). Ma torniamo ad Akihabara: parallelamente a questa strada (Chuo Dori) dietro i 2 grandi Club Sega  trovete invece Super Potato, probabilmente il negozio di retrogames più fornito del mondo, davvero eccezionale, ma leggermente più caro rispetto ad altri ma consigliatissimo per comprare console usate.

yodobashi-akiba
Yodobashi Camera Akihabara

Se volete acquistare merce nuova sicuramente Yodobashi Camera, lo trovate in molti quartieri di Tokyo, tra cui Shinjuku, Ueno e Akihabara. Se avete qualche amico giapponese in possesso della Point Card di Yodobashi Camera, portatevelo con voi: ad ogni acquisto, accumulate denaro da spendere e se per esempio comprate una fotocamera, i punti accumulati potrebbero anche consentirvi di prendere un gioco nuovo o qualsiasi altro prodotto in vendita in questa enorme e bellissima catena.

Bic Camera Shibuya

Yodobashi Camera e Bic Camera sono sicuramente i negozi più famosi per comprare elettronica e sono anche relativamente convenienti e come già detto li trovate nei principali quartieri di Tokyo. Da sottolineare la bellezza dei loro Jingle (Yodobashi Bic Camera), che vi entreranno in testa per sempre! Voi quale preferite??

In Giappone alcuni articoli di elettronica in molti casi costano meno , e nell’ultimo anno, con la perdita di forza dello Yen sull’Euro il risparmio si è accentuato. Parlando di merce nuova, fotocamere compatte e reflex, dizionari elettronici e videocamere sono sicuramente i prodotti più abbordabili: occhio però alla garanzia, spesso non è internazionale. Poco convenienti invece i Pc  con prezzi in linea grosso modo con i nostri, fatta eccezione per alcuni modelli.

Parlando di usato invece, potrete fare grossi affari per le vie della città elettrica. Girate, girate, girate potreste trovare prezzi eccezionali!Non vi preoccupate comunque qualsiasi posto è buono, tendete a salire nei palazzi più alti, rispetto a quelli sul piano della strada, troverete negozi nascosti ricchissimi di oggetti speciali.

Ricordatevi che se non trovate qualcosa ad Akihabara vuol dire che non la troverete in nessun altra parte del mondo!

Anime, Manga e Action Figures

Se siete in Giappone, ci siete per un perchè! Il perchè probabilmente è che fin da quando eravate piccoli siete cresciuti a pane, cartoni e fumetti per lo più giapponesi. Non vi preoccupate però, tanto state camminando sulla patria degli Anime e dei Manga!

Non c’è sicuramente bisogno che vi tedi sul fatto che l’animazione e i manga hanno radici culturali diverse rispetto al nostro paese e che quindi non sono un semplice fenomeno di “nicchia” ma di massa. Allora cosa volete comprare?

La catena più gettonata è Mandarake, ne trovate uno a Shibuya dentro il Center Gai ( il centro di Shibuya). Questo è il Mandarake storico, abbastanza ampio, qui potrete trovare anime, manga, action figures, accessori, videogames ecc, TUTTI rigorosamente  usati. Ultimamente però il negozio (2014) è un po’ scaduto, ma una visita la merita ugualemente!

Poi c’è quello di Akihabara, molto bello ed organizzato essendo suddiviso in piani ognuno con tematiche diverse. Personalmente è il Mandarake che preferisco.

Poi abbiamo il Mandarake più grande ovvero quello del centro commerciale di Nakano Broadway, dove tra il secondo e il quarto ci sono tutti i vari negozi che compongono il negozio più altri piccoli ma forniti shop indipendenti.

Sempre solito consiglio, se potete comprate usato, costa meno ed è praticamente nuovo!

Vi porto un esempio, chi conosce i Soul of Chogokin lo sa: a praticamente metà prezzo troverete dentro la scatola il robot in ottime condizioni completo di tutte le bustine che contengono gli accessori.

Trovate anche Gunpla e Plastick Kit usati, o meglio solo aperti e quindi estremamente scontati!

Insomma volete DVD, Blu Ray, tankoobon, action figures, portachiavi, magliette, strap ecc ecc? Se il vosto portafogli ve lo consente, avrete la possibilità di comprare qualsiasi oggetto dei vostri desideri!

Se avete la possibilità visitate i Jump Shop, ovvero i negozi ufficiali di Shueisha, dove troverete manga, anime, accessori di tutti personaggi della storica casa editrice giapponese. Ne potete trovare uno molto grande nel complesso del Tokyo Dome, nello stesso spazio, se pur quadruplicato in grandezza dove era ospitato il defunto shop di Lupin III, il Lupin Station Tokyo.

Per il nuovo merita una visita lo Shin Radio Kaikan di Akihabara (riaperto dopo 3 anni il 20 luglio 2014), Animate, ne trovate molti in tutta Tokyo, e lo store di Kotobukiya ad Akihabara nella stessa strada al già citato Super Potato.

shin radio kaikan
Shin Radio Kaikan

Particolare menzione meritano i Gashapon: li trovate praticamente da tutte le parti, nei Konbini, per la strada, in qualsiasi grande negozio, ma il mio consiglio è che se volete tutti i pezzi di una particolare serie, andate da Mandarake con 1000 Yen li comprate tutti e dato che quelli più belli costano anche 300 Yen l’uno, considerando che non sapete mai cosa vi tocca, farne una serie completa può costarvi un po’! E’chiaro il piacere di usare le macchinette dei Gashapon è indiscutibile, ma un occhio alla spesa, massimizza in questo caso la vostra smania di acquisto!

Moda e Oggetti tradizionali

Nonostante abiti a Tokyo purtroppo per i vestiti vi posso aiutare un po’ meno e mi limiterò quindi solo ad elencarvi i posti che sento vanno per la maggiore tra le ragazze!

109 Shibuya

Sicuramente il 109 di Shibuya, chiamato dai giapponesi Ichi-Maru-Kyuu ovvero 1-0-9. Sicuramente anche i maschietti apprezzeranno questo negozio, in quanto è frequentato da tantissime ragazze e le commesse che ci lavorano sono veramente bellissime.

Dopo aver visitato i tantissimi negozi di Shibuya, restando sempre in tema di moda per così dire canonica, non posso che consigliarvi i centri commerciali di Ikebukuro e Omotesando. Visitate Ginza perchè comunque ne vale la pena, ma è piena di grandi boutique di marchi stranieri, soprattutto italiani, che non sono ovviamente molto convenienti da acquistare a Tokyo!

Takeshita Dori Harajuku

SEGUIMI SU FACEBOOK

Se invece vi sentite alternative o comunque appartenete ad un particolare stile, il posto per voi è Takeshita Dori ad Harajuku! Se andate di domenica tra l’altro troverete anche molte persone a cui ispirarvi :-)!

Sicuramente in altre città del Giappone troverete più oggetti tradizionali, ma anche a Tokyo ha ovviamente un’ottima offerta.

Un buon posto è sicuramente il mercato di Asakusa, ovvero Nakamise Dori, che potete trovare ai lati della strada che porta al grande tempio Senso-Ji. Anche le Shotengai, cioè le gallerie che si diramano ai lati della strada principale meritano una visita. Altri ottimi negozi per comprare souvenir tradizionali sono quelli della catena Oriental Bazar che potete trovare ad Omotesando ed in altri quartieri della capitale nipponica.

Nakamise Dori Asakusa

Insomma dopo questa breve e piccola guida, sicuramente anche troppo sommaria, avrete capito che a Tokyo, come ovviamente in qualsiasi altra città del mondo, non è così difficile spendere i propri averi.

Vi dò un consiglio: ovviamente in base alle proprie possibilità, datevi un budget e cercate il più possibile di rispettarlo perchè sennò spenderete veramente una fortuna :-)! Allo stesso tempo però non siate neanche troppo parsimoniosi perchè sfortunatamente in Giappone non ci si va proprio tutti giorni !

Alla Prossima! Matane!!!!!!!!

IL TUO SOGNO E’ ANDARE in GIAPPONE? CLICCA QUI

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter