Scelto il Kanji dell’anno in Giappone: per il 2015 sarà 安 (AN)

Ogni anno alla fine dell’anno in Giappone la Japan Kanji Proficiency Society ha il compito di scegliere il Kanji che più rispecchia l’anno che sta per concludersi in base agli avvenimenti che lo hanno caratterizzato. 漢字 (Kanji), letteralmente carattere cinese, sono gli ideogrammi che insieme con i sillabici hiragana e katakana completano il complicato sistema di scrittura della lingua giapponese. Possono avere più di una lettura, quindi non è detto che la pronuncia sia sempre la stessa.

Nel 2013 fu scelto 輪 (Rin) che vuol dire cerchio, ruota, per celebrare la scelta di Tokyo come città ospitante le Olimpiadi del 2020, mentre nel 2014 税 (Zei) visto l’aumento della tassa sui consumi, l’equivalente della nostra IVA.

kanji 2015
KANJI scelto per 2015 安 (AN)

Quest’anno è stato scelto che si significa pace,tranquillità, sicurezza e ci sono varie ragioni ed interpretazioni a riguardo:

1) Nel corso del 2015 c’è stato un grande dibattito in parlamento e all’interno della società, che ha portato i giapponesi in piazza in molte occasioni, riguardo la possibilità di cambiare la costituzione giapponese consentendo la creazione di un esercito che possa intervenire attivamente negli scenari di guerra internazionali al fianco degli alleati e non solamente a difesa dei confini nazionali o a semplice supporto come avviene adesso.

La pluralità di leggi che costituisce il pacchetto della revisione della legislazione militare prende il nome 平和全法制 (Heiwa Anzen Housei) o come viene definita dai mass media 全保障関連法, Anzen Hosho Kanren Hou. Come potete notare dal grassetto è contenuto il Kanji 安 (AN).

2) Quest’anno inoltre ci sono stati nel mondo molti attentati e si è diffusa un’ovvia paura in molte città sparse per il globo. Ci sono stati anche molti disastri naturali dovuti all’instabilità del tempo, in cui molte persone hanno perso la vita.

In Giappone inoltre quest’anno è scoppiato lo scandalo di un’azienda molto famosa, la Asahi Kasei Kenzai, un grosso gruppo che si occupa di costruzione di edifici. Si è scoperto che in moltissimi casi venivano usati sistematicamente sempre gli stessi dati di carotaggio operati per constatare la stabilità del terreno per costruire edifici diversi.

Insomma un anno pieno di ansia e preoccupazione. In giapponese preoccupazione, ansia, si dice fuan e si scrive  , qui AN è presente nel secondo ideogramma della parola.

3) Alcuni analisti politici forniscono un’ulteriore ragione: Il Premier giapponese Shinzo Abe in carica ormai da 3 anni, è noto per portare avanti i suoi provvedimenti senza curarsi molto dell’opposizione e soprattutto dell’opinione pubblica. Shinzo Abe in giapponese si scrive 晋三 倍, il terzo ideogramma in grassetto è ancora AN, anche se in questo caso come ho spiegato all’inizio si può leggere anche A.

VUOI FARE UN VIAGGIO IN GIAPPONE? CLICCA QUI

Per la votazione sono arrivati dai rappresentanti di tutte le commissioni locali dell’Associazione, 129647 voti ed 安(AN) si è classificato primo con 5632 voti, seguono 爆 (baku) che vuol dire esplosione e 戦 (sen) che vuol dire guerra.

L’annuncio è stato dato come da tradizione al bellissimo Kiyomizu-dera di Kyoto dal ministro di culto del tempio Seihan Mori che,con un grande pennello, ha scritto a mano il Kanji direttamente in un pezzo di carta tradizionale giapponese alto 1,5 metri e largo 1,3.

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter