Un permesso speciale per Noriko

noriko calderonTokyo – Finalmente è ufficiale: il Ministro della Giustizia Eisuke Mori ha emesso un permesso speciale della durata di 1 anno per Noriko Calderon, dopo che i genitori hanno deciso di lasciarla in Giappone e tornare nelle Filippine.

Il nuovo termine per la deportazione è il 13 Aprile e da quel momento saranno gli Zii ad occuparsi di Noriko. Il permesso le permetterà di frequentare l’attuale scuola media nella prefettura di Saitama.

Ricordiamo che il governo aveva lasciato poco spazio al dialogo: i genitori filippini avrebbero dovuto scegliere se tornare in patria tutti e 3 oppure lasciare solo Noriko a studiare.