Taro Aso si scusa per le dimissioni di Nakagawa

altTokyo – Il primo ministro Taro Aso, durante una seduta della dieta (il parlamento giapponese), si è scusato per le dimissioni del ministro Nakagawa (ricorderete sicuramente lo scandalo scoppiato durante il G7). Aso ha poi ammesso le proprie colpe e che “E’ di certo poco confortante che il ministro delle finanze si sia dimesso proprio ora che dobbiamo discutere dell’anno fiscale 2009”.

La richiesta di scuse è arrivata da un rappresentante dell’opposizione, che ritiene Aso colpevole di aver permesso un comportamento del genere, screditando di fatto il Giappone agli occhi del mondo.