Scandalo alimentare: si dimette il ministro dell’agricoltura

Il ministro dellíAgricoltura giapponese, Seiichi Ota, ha rassegnato oggi le dimissioni in seguito ad uno scandalo alimentare. Nel gennaio del 2007 Ë infatti emerso che una compagnia aveva importato e distribuito del riso contaminato da pesticidi. Il riso avrebbe dovuto essere impiegato nella produzione di colla e di altri prodotti industriali, ma Ë finito invece nei pasti degli anziani e nelle merendine economiche dei giovani. In passato Ota aveva detto di non capire il perchÈ di tanto chiasso sopra questa vicenda, ma ora, mentre il paese Ë momentaneamente senza governo, ha preferito andarsene. Le sue dimissioni sono gi‡ state accettate. Per questo scandalo, in Giappone, si era gi‡ suicidato il direttore di una delle compagnie importatrici.

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter