Negozi giapponesi accettano il dollaro

dollarokLo yen in questo periodo sta vivendo un momento decisamente delicato: la moneta nipponica, infatti, è molto forte, penalizzando sia le esportazioni che il turismo.

Per questo motivo alcuni negozi vicino alla base aerea di Yokota hanno iniziato la campagna “Dollar OK”, ovvero prezzi particolarmente convenienti su diversi prodotti. L’obiettivo è attirare il più possibile gli Americani nei dintorni. I prezzi? Ecco qualche esempio:

 

  • Un ristorante cinese offre un pasto a $10 / 1,110 yen. [$10 = circa 850 yen]
  • Un negozio di antiquariato americano vende occhiali a $10 / 1,800 yen.
  • Un negozio di vestiti vende felpe della USAF a $10 / 4,000 yen.

Purtroppo però la campagna non è esente da critiche: i cartelli sono tutti in Kanji e spesso lo staff parla un inglese quantomeno ridicolo. Sarebbe stato meglio assumere qualche madrelingua. Inoltre, perchè mai un americano dovrebbe comprarsi una maglietta USAF in Giappone? Vi invitiamo a guardare il video, così da trarre le vostre conclusioni:

 VIDEO