Mitsubishi licenzia duemila precari

altLa crisi finanziaria ed il conseguente crollo delle vendite di auto a livello mondiale hanno portato Mitsubishi Motors ad un necessario e doloroso taglio del personale. Entro marzo infatti il colosso nipponico licenzierà circa duemila posti di lavoro temporaneo dei dipendenti dello stabilimento di Okayama uno dei principali centri produttivi dell casa giapponese.

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter