Lo yen cala, gli esportatori respirano

yenTokyo – Una notizia che può far senz’altro piacere a tutti coloro che hanno in programma un viaggio nella terra del Sol Levante. Lo yen infatti, dopo diversi mesi di smisurata crescita, ha avuto una brusca contrazione nella giornata di ieri. Se infatti 1.000 yen valevano 8,50 euro, oggi la stessa cifra è pari a 8 euro netti. Questo calo è dovuto in parte anche alle previsioni pessimistiche su quella che è la seconda economia mondiale per importanza, che a causa della crisi economica ha subito un forte contraccolpo dopo 35 anni di tranquillità.

“L’aumento dello Yen era anormale” ha affermato un portavoce della Toyota Motors, “Quello che vogliamo è uno yen stabile, per non bloccare completamente le esportazioni”.