Il Nikkei cade a picco

nikkeiL’indice Nikkei continua a perdere punti. Lo yen forte blocca gli esportatori mentre i commercianti nazionali si preoccupano del governo e le grosse aziende stanno trascinando giù il mercato. La chiusura è stata a 9,401.58 punti, il più basso dal 17 Luglio.

La JAL è sul rischio della bancarotta ed ha avviato un piano per tagliare le pensioni. Insomma, se proprio nella giornata di ieri l’OCSE ha affermato che in Europa ci sono segnali di ripresa, in Giappone l’economia è in un periodo nero.

Fonte: Japan Today