Il motore si spegne da solo: Toyota richiama 91.000 auto dal mercato giapponese

alt

 

Toyota Motor ha comunicato nella mattinata di lunedì 5 luglio al ministero dei Trasporti nipponico i dettagli del richiamo di quasi 91.000 auto in Giappone per problemi al motore. Le vetture ritirate sono di otto modelli diversi e quasi tutti riconducibili alla gamma Lexus.

Si tratta, in base a quanto riferito dalla casa di Nagoya, di modelli, tra cui la Lexus LS600h, la Lexus GS460 e la Toyota Crown, costruiti tra il 27 luglio 2005 e il 21 agosto 2008. Il difetto riscontrato, già anticipato la scorsa settimana, è relativo alle molle delle valvole del motore che producono un rumore insolito e causano danni al motore, fino a determinare il suo spegnimento malgrado la vettura sia ancora in movimento.

Toyota ha spiegato di aver ricevuto circa 220 segnalazioni, senza alcun incidente rilevato, mentre la scorsa settimana ha annunciato il ritiro negli Stati Uniti di circa 138.000 veicoli Lexus, inclusa la LS460. Il totale delle vetture interessate dall’ultimo provvedimento in ordine temporale è di 270.000 unita’ a livello globale: da inizio anno Toyota ha richiamato in officina quasi 10 milioni di vetture nel mondo per problemi ai freni, al pedale dell’acceleratore e/o al tappetino sottostante.

 

Blitz Quotidiano

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter