Il Giappone rimane la seconda economia del mondo

Il Giappone si conferma la seconda economia del mondo dopo gli Stati Uniti, staccando la Cina di poco più di 150 miliardi di dollari. L’economia giapponese si è contratta del 5% nel 2009, sulla base dei dati diffusi dall’Ufficio di Gabinetto nipponico: ma nonostante questo ribasso record il Pil del Sol Levante si è attestato al valore nominale di 5.075 miliardi di dollari contro i 4.910 miliardi di Pechino.

Un aiuto non da poco al mantenimento del primato su Pechino è venuto dalla forza dello yen, che si è rivalutato sul dollaro e quindi anche sul renmimbi, la valuta cinese, che viene fatta viaggiare di conserva con il bisglietto verde.

Ma determinante è stato anche il risultato del quarto trimestre del 2009, che ha fatto registrare un aumento del Pil nipponico dell’1,1% sul trimestre precedente e del 4,6% su base annuale, un dato migliore delle stime degli analisti.

 

Fonte: La Repubblica

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter