Aumentano i fallimenti delle imprese giapponesi

altSalgono i fallimenti delle imprese in Giappone: a rilevarlo è l’istituto specializzato Teikoku Databank che registra un incremento del 15,7% nel 2008, specialmente nella seconda parte dell’anno e con piu’ di 1000 casi a Dicembre aumenta del 28% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel 2008 sono fallite in Giappone 12.681 aziende contro le 10.959 del 2007, tutto questo ovviamente giustificato anche dalle conseguenze della pesante crisi finanziaria mondiale che ha lasciato debiti in Giapponeti per circa 11.911,3 miliardi di dolllari.

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter