Terremoto in Giappone modifica asse terrestre

altIl sisma di magnitudo 8,9 che ha colpito il Giappone ha causato lo spostamento dell’asse terrestre di 10 centimetri. E’ quanto emerge da studi preliminari effettuati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La modifica è stata addirittura maggiore rispetto a quella provocata dal terremoto di magnitudo 9,1 avvenuto il 26 dicembre 2004 a Sumatra, in Indonesia, che invece era stata di 6 centimetri.

 

 

TGcom

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter