Pubblicità giapponesi? Non lasciano il segno

spot giapponeStando ad una ricerca dello Yomiuri Shinbun, il 60% delle pubblicità giapponesi trasmesse in televisione non colpisce l’audience.

La ricerca ha avuto come oggetto 3,000 persone (uomini e donne), dai 6 ai 89 anni di età e che vivono nel Kanto. E’ stato chiesto loro di redigere una lista contenente i cinque spot che più li hanno colpiti. I risultati: su 2,019 società che fanno pubblicità in tv, ben 777 (per circa 10,147 spot) non sono neppure state menzionate.

Tra quelle non considerate dagli intervistati, tre hanno speso addirittura 300 milioni di yen (circa 23.300 euro) per creare e trasmettere la pubblicità, mentre un’altra lo ha mandato in onda addirittura 905 volte in un anno.

Strano, solitamente noi europei rimaniamo sempre colpiti dalla stranezza degli spot nipponici, vero?

{youtube}hKrzSZaecDM{/youtube}

Fonte: Japan Probe