Lady Gaga piange per il Giappone

 

Anche Lady Gaga ha un cuore. Nonostante le sue stravaganze sul palcoscenico, la pop star non perde di vista i problemi veri. Così si è commossa per il Giappone. La cantante ha promesso infatti di usare tutta la sua influenza di star planetaria per aiutare il paese devastato dal sisma-tsunami dell’11 marzo e poi dalla catastrofe nucleare. “Il Giappone è sicuro”, ha urlato la cantante tra le lacrime a Tokyo.

altMiss Germanotta è nella capitale per partecipare al concerto di beneficenza “MTV Japan Video Music” che si terrà sabato 25 a Chiba, vicino a Tokyo.

“Credo sia giunto il momento di guardare al futuro”, ha detto Lady Gaga, ribadendo che ora il Giappone è sicuro e ha invitato i turisti (i visitatori si sono dimezzati) a tornarci per godere delle sue bellezze. L’artista ha annunciato che donerà all’asta la tazza da tè usata durante la conferenza stampa per raccogliere fondi per la Croce Rossa.

Secondo i media giapponesi, la popstar ha raccolto già circa 3 milioni di dollari per le zone colpite nel Nord-Est, in particolare dalla vendita dei braccialetti di gomma bianca sui quali è scritto in rosso, in inglese e giapponese, “Preghiamo per il Giappone” (“We pray for Japan”).

 
 
 
 
 
 
 
 

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter