In Giappone si impara l’inglese con i discorsi di Obama

altCome riportato anche ieri, non si placa la Obama Mania in Giappone. Oggi parliamo del libro che raccoglie i suoi discorsi e che ormai è diventato un best sellers nella terra del Sol Levante e che tanto sta contribuendo alla diffusione dell’apprendimento della lingua inglese.

Il libro è in inglese ed è intolato, “I discorsi di Barack Obama” ed ha ha venduto circa 400.000 copie in poco più due mesi. Questo enorme succeso è sicuramente dovuto al fatto che i giapponesi sono sempre più interessati ad imparare la lingua inglese, ma sopratutto al grande impatto mediatico che il neo presidente degli Stati Uniti ha in Giappone, impatto per altro pienamente giustificato vista la pesante crisi della classe politica del dopo Koizumi, minata dai continui scandali dei premier Abe, Fukuda e sopratutto Aso Taro e per il forte carisma sprigionato dal primo presidente afro-americano della storia statunitense.

Il libro di 95 pagine è una raccolta dei discorsi in inglese di Obama alla Convention Nazionale dei Democartici del 2004 e alle primarie del partito Democratico in cui aveva sconfitto Hillary Clinton, con traduzione a fronte in lingua giapponese.

Il volume, in vendita al costo di 1.050 yen (circa 9 euro) e contiene anche un Cd con i discorsi in traccia audio, ed è in testa alle classifiche di vendita della sezione giapponese di Amazon.

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter