Giappone, Corea del Sud e Cina uniti contro la crisi

altQuello che qualche decennio fa’ sembrava impossibile in questi giorni è invece diventato realtà. Complice la crisi economica infatti Giappone, Cina e Corea del Sud hanno organizzato un’incontro a Fukuoka in Giappone, per elaborare una strategia collaborativa che  permetta di far ripartire l’economia della regione, pesantemente minata dalla congiuntura internazionale. Il premier giapponese Taro Aso, quello cinese, Wen Jiabao, e il presidente sudcoreano Lee Myung-Bak, garantiscono che saranno rispettati i principi di collaborazione tra i tre Paesi basati su apertura, trasparenza, reciproca fiducia e comune interesse e rispetto per le  diverse culture. Per affrontare infatti le giornaliere catastrofi finanziare ed economiche internazionali  i tre sottolineano la necessità di cooperazione politica, economica, sociale all’interno dell’attività di governo dei rispettivi paesi. 

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter