I versi degli animali sono uguali anche in Giappone?

Paese che vai usanza che trovi recita un famoso proverbio. Il Giappone è pieno usanze viste da noi occidentali con lo stupore di chi si confronta con una cultura spesso diametralmente opposta alla nostra. Questa volta infatti parleremo di come onomatopeicamente i giapponesi interpretano e pronunciano i versi degli animali. Questi sono solo alcuni,  vi divertirete molto a leggere questa lista, quindi tenetevi pronti si parte!!!

 

Anatra: Ga Ga  Ape: Boon Boon  Cagnolino: Kyan Kyan  Cane: Wan Wan  Cagnolino: Kyan Kyan

Capra: Me-e Me-e   Gatto: Nyaa Nyaa  Gatto che fa le fusa: Goro Goro

Piccione: Poppo/Poo Poo  Rana: Ghero Ghero  Corvo: Kaa Kaa  Cicala: Jii Jii / Miin Miin

Grillo: Koro Koro  Usignolo: Hoo hokekyo  Coniglio: Puku Puku  Volpe: Kon Kon

Scimmia: Kyakkya  Cuculo: Kakkoo  Cavallo: Hin Hin  Pecora: Mee Mee  Mucca: Moo Moo

Zanzara: Bvuun Buvuun  Serpente: Gneerò Gneerò  Topo: Chuu Chuu  Maiale: Gruun Gruun

Gallina: Kokkekoko  Leone: Gaoooo  Maiale strillante: Bu-Hii Bu-Hii  Oca: Ga-a Ga-a

Pappagallo: Ohayou  Passero: Chun Chun   Pulcino: Piyo Piyo  

Rana: Ghero Ghero  Tigre: Gaooo   Volpe: Kon Kon

 

Alla prossima!!

Tommaso Rossi

Profilo Facebook | Google + | Twitter